IZOTOPE RX3 – Overview: Spettrogramma e Moduli – audio restoring/repairing a portata di click


RX3 è l’ultima versione suite di audio restoring/repairing sviluppata da iZotope, adatta a tutte le situazioni: dall’home studio (ad esempio: riduzione del rumore di fondo in registrazioni effettuate in condizioni non ottimali) fino alle esigenze professionali più specifiche.

E’ disponibile in versione Base e Advanced, e si presenta come insieme di plug-ins disponibili in tutti i principali formati (incluso AAX64 per Pro Tools 11), e come software stand-alone.

Quest’ultimo (utilizzabile come editor audio esterno nelle DAW dove tale possibilità è impostabile) presenta una rappresentazione spettrografica, che consente di individuare visivamente, con precisione, quali siano le parti dell’audio sulle quali intervenire in fase di editing.

Lo spettrogramma apre la strada alla possibilità di compiere selezioni audio, similmente a come faremmo con un programma di fotoritocco come Photoshop.

RX3 include strumenti di selezione analoghi proprio al popolare software Adobe: Lasso, Magic Wand, Brush.

Il Magic Wand Selection Tool, in particolar modo, individua automaticamente il contenuto armonico simile attorno al materiale selezionato, per mezzo di un singolo click sullo spettrogramma, e lo include a sua volta nella selezione.

Select Harmonics Tool consente poi di aggiungere alla selezione compiuta dall’utente fino a nove armoniche superiori.

1_selezione

 iZotope RX3 Advanced Stand-alone: selezione della fondamentale di un suono con Magic Wand Tool e delle armoniche superiori con Select Harmonics Tool.

In iZotope RX3 si può processare l’intero audio o la selezione, mediante componenti detti moduli.

Alcuni di essi sono disponibili solamente nella versione Advanced del software:

  • Dialogue Denoiser, un potente strumento studiato appositamente per il denoising rapido e di alta qualità di dialoghi e cantato;
  • Deconstruct, che scompone la parte rumorosa del segnale da quella tonale e consente di regolare indipendentemente il guadagno di entrambe;
  • Dereverb, per ridurre o eliminare il riverbero da una sorgente sonora;
  • Time & Pitch, per il Time Stretching e il Pitch Shifting.

2_dialoguedenoiser

Dialogue Denoiser in azione in modalità preview (anteprima).

Altri moduli (presenti anche nella versione Base), sono efficaci contro svariati tipi di problematiche, quali:

  • Clipping, tramite la riparazione dell’audio distorto con il modulo Declip;
  • Click e Pop rimuovibili con Declick & Decrackle: si pensi ad esempio ai vari click dati da errore digitale o dalla riproduzione di un vinile;
  • Hum: rumore a 50 o 60 Hz e eventuali armoniche di tali frequenze, eliminabile tramite Remove Hum;
  • Rumore a banda larga, cui applicare il Denoise;
  • Rumore tonale, che tende a essere concentrato in alcune frequenze, si trova di regola in aree non raggiungibili da Remove Hum, ed è anch’esso processabile con il modulo Denoise;
  • Rumori intermittenti e Dropout nella registrazione, editabili con Spectral Repair;

3_removehum

Remove Hum a 50 Hz e sette sue armoniche.

Spectral Repair, dispone di diverse modalità:

  • Attenuate, che riduce intelligentemente il volume della selezione, in funzione del contenuto circostante;
  • Replace, che scarta la selezione e compie un’interpolazione della stessa col materiale circostante;
  • Pattern, che sostituisce la selezione con materiale audio simile trovato nel file. Ciò è particolarmente utile nel caso di audio con pattern ripetuti (ad esempio: un vibrato);
  • Partials+Noise, che compie un’interpolazione similmente a Replace, ma ripristina altresì con maggior accuratezza le armoniche dell’audio.

Attenuate, Replace e Partials+Noise sono utili nel caso di eliminazione di rumori intermittenti, mentre Replace, Pattern, Partials+Noise nel caso di audio dropouts.

Partials+Noise è da considerarsi in particolar modo alternativo a Replace, nel caso di editing di materiale musicale.

4_spectralrepair

Eliminazione di un rumore con Spectral Repair in modalità Replace.

— Hai domande e curiosità su RX3? Commenta qui sotto e suggerisci i nuovi approfondimenti!—


 Luca Bimbi è un arrangiatore, produttore e docente, nato a Pietrasanta(LU), nel 1980.

Vanta collaborazioni con Luciano Luisi (produttore artistico di Zucchero, Cristiano De Andrè, Luciano Ligabue), Gheri Cancogni (già autore per Zucchero: Quanti anni ho – album Fly – e Oltre le Rive – album Chocabeck, attualmente su iTunes con il suo nuovo singolo), Ron Foos (Stevie Wonder, Paul Revere and the Raiders) Elisa Dease (corista di Prince), la cantautrice australiana Abbie Cardwell (vincitrice del premio BMI USA Song of the year) e molti altri. E’ EspertoMac per BuyDifferent.it nel settore audio/musica e docente di corsi pro audio e produzione musicale al Modern Music Institute di Sarzana(SP).E’ dimostratore e contributor per la Backline Surl, divisione Pro Audio. E’ endorser dei prodotti Slate Digital e Steven Slate Drums. Partecipa, su invito diretto di Italiamac, alle edizioni 2013 e 2014 dei MacDays di Pordenone, dove tiene seminari su Logic Pro.Su richiesta di Kathinka Pasveer, una copia del suo “Apple Logic Pro X – Guida all’uso”, edito da LSWR (in uscita a Giugno 2014), è conservata presso l’archivio della Fondazione Stockhausen (Stockhausen-Stiftung für Musik, 51515 Kürten www.karlheinzstockhausen.org).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...