FOSTEX…Backline Pro annuncia la distribuzione di un marchio che é storia …


home7

Fostex è decisamente il brand che più di ogni altro fa parte della storia della produzione musicale , grazie ad una serie di prodotti quali monitors da studio , cuffie professionali ed apparecchi per la registrazione del suono che hanno lasciato un deciso segno di cambiamento. Sin dagli anni 80 , con l’invenzione del registratore multitraccia A-8 , l’azienda inventa praticamente il mercato dell’”home recording” , offrendo a tutti i musicisti e produttori la possibilità di produrre in proprio lavori per i quali era indispensabile sino ad allora l’utilizzo di costosi studi di registrazione esterni. Il team di ricerca e sviluppo degli ingegneri Fostex , tra i più avanzati nel mondo , continua oggi a progettare e realizzare strumenti per la registrazione ed il monitoraggio del suono al più avanzato livello possibile offrendo una gamma di prodotti dall’inarrivabile rapporto qualità / prezzo e possibilità di utilizzo.
La Fostex é stata fondata nel Luglio 1973 dalla Foster Electric CO. , uno dei maggiori produttori mondiali di altoparlanti e trasduttori al mondo con circa 20.000 addetti in nove paesi del mondo quotata alla borsa di Tokyo.
Fostex nasce come società di branding di altissima qualità per la commercializzazione in Giappone e nel mondo degli altoparlanti della Foster di alto livello dedicati a quella fascia di costruttori artigianali che richiedono in tutto il mondo una componentistica di estrema qualità.
I componenti Fostex – che rappresentano il pionierismo della tecnologia RP ( regular phase) – hanno acquisito riconoscimenti internazionali al top grazie alla purezza del suono ed all’ampia gamma dinamica. Oggi la tecnologia RP è conosciuta in tutto il mondo non solo per le applicazioni nell’ambito della costruzione di altoparlanti ma anche per il settore dei microfoni e delle cuffie , facendo ad esempio della T20RP uno delle cuffie monitor da studio più vendute negli Stati Uniti.
Nel 1978 Fostex ha iniziato a sviluppare prodotti monitors da studio esportandoli in tutto il mondo diventando uno dei brands più affermati sia nel settore hi fi che in quello pro audio . I piccoli monitors auto amplificati più venduti al mondo continuano ad essere i Fostex 6301B , ancora popolarissimi dopo vent’anni dalla loro introduzione sul mercato…
Grazie all’utilizzo della propria fabbrica Cinese e grazie al successo nel mercato Giapponese dei monitors NF-1A e NF01A nel 2000 ( monitors che offrivano una tecnologia patented Hyperbolic Paraboloid ( HP) nel disegno del diagramma ) Fostex ha realizzato i monitors P,-1 nel 2002 che si sono sviluppati poi in una intera serie di tre modelli comprendente i PM-.5 ed i PM-2 offrendo a studi e musicisti con un budget ristretto un eccellente monitors per le proprie esigenze.
Ma Fostex ha un’incredibile storia nell’ambito dell’apparecchiatura per la produzione musicale….
Fostex1Nel 1981 , grazie ad un nuovo team di ingegneri , Fostex decide di entrare nel mercato in espansione dell’home recording ; la società inizia a produrre alcuni modelli di registratori multitraccia all’avanguardia destinati a cambiare la storia della produzione musicale : L’A-2 , l’A.4 e soprattutto l’ A-8, la prima macchina la mondo in grado di registrar 8 tracce su un nastro da 1/4” di pollice. Unitamente al mixer Model 350 ed al popolarissimo Model 250 ( il multi traccia a cassette a 4 canali ) , Fostex diventa in quegli anni il leader mondiale nel settore dell’home recording dando il via ad una nuova era.
Fostex2Nel 1983 Fostex produce l’X-15 il primo registratore a 4 tracce su cassette totalmente portatile che diventa il 4 tracce più venduto nella storia . Durante lo stesso periodo nasce il B-16 , il primo multi traccia ad offrire il sistema Dolby C e 16 tracce per la registrazione….il successo fu così’ ampio che Ampex dovette raddoppiare le proprie capacità produttive per produrre abbastanza nastro per soddisfare la richiesta mondiale.
Il top venne raggiunto poi dalla versione finale con tanto di pannello removibile per il punch in ed il controllo dei Vu Meters e dotata di sincronizzazione SMPTE / MIDI .

Con il tramonto dell’analogico ( tristemente potrebbe osservare qualcuno ) Fostex unì le proprie forze con il team di sviluppo della Alesis e sviluppo l’RD-8 basandosi sulla piattaforma ADAT.

Fostex3Il primo multitracker digitale portatile e self standing del mondo arriva sempre con Fostex nel 1985 e si chiama DMT-8. Simile ai predecessori multi traccia analogici ( ma senza il nastro chiaramente ) l’ DMT.8 diventa il multitraccia preferito dai musicisti di tutto il mondo , vogliosi udi sperimentare le possibilità della registrazione digitale senza dover necessariamente interagire con un computer.
L’DMT-8 è il primo di una vera e porpria famiglia di registratori multi traccia digitali che includono poi il DMT-8 FLV ed altri prodotti per registrazione diretta su Hard Disk come l’ FD-4 e l’F8 che consentivano la registrazione digitale non solo su hard disk ma anche su dischi rimovibili Zip e Syquest…sino ai recenti MR16HD e MR-5HD che includevano processori digitali , CD burning , back up e recording su compact flash cards …

Fostex4Seguendo la strategia del rimpiazzo dei vecchi modelli analogici a nastro con tecnologia digitale , Fostex sviluppa poi nel 1996 il D-80 che permette la registrazione su hard disk di otto tracce con pannello di controllo removibile ed il D-2424LV per registrare 24 tracce a 24 bit 96 Khz su hard disk con la possibilità opzionale di archivio su DVD-RAM
E sempre per la storia: come non parlare dei registratori DAT che Fostex indirizza inizialmente al mercato dell’hi fi e che diviene lo standard per la masterizzazione dei prodotti anche nel settore pro e broadcast. Nel 1989 Fostex produce il D-20 , utilizzando il sistema di timecode DAT e facendolo diventar uno standard nell’industria,.
Escono poi il D-10 ed il D-15 …ed i portatili PD-2 e PD-4 che diventa anch’essi standard nell’industria del broadcast e del cinema . Il PD-4 rimane a tutt’oggi il registratore più usato nell’industria americana del cinema..
Nel 2001 Fostex decide di muovere lo standard DAT da lei inventato in un nuovo format e sviluppa il DV-40 lanciato al NAB : base delle nuova generazione di registratori per il broadcast che integrano la registrazione digitale al concetto DVD-RAM : registrazione a 2 e 4 tracce con timecode e possibilità di interfacciamento professionale per il broadcast ed il pro pressoché illimitate: completo di Ethernet e utilizzando il formato di file EDF il DV-40 diventa un nuovo standard nella post production.

Seguendo la filosofia di creare prodotti “stabili” e trasformarli poi in una versione portatile , il next step della Fostex fu il lancio del PD-6 nel 2002 , un registratore a 6 tracce per la registrazione “sul posto “ che utilizza un rivoluzionario sistema con un mini DVD-RAM disc da 8 cm . Offrendo un sistema di registrazione digitale non lineare al mixing di film e TV , il PD6 offre agli addetti ai lavori un apparecchio in grado di risparmiare diverse ore di lavoro e parecchi costi,.
La fine del 2003 vede Fostex realizzare l’ FR-2, un registratore digitale a 2 tracce che utilizza tutta l’esperienza Fostex per la registrazione digitale su Compact Flash Card e PCM CIOA hard drives per TV , sound effects , e reporting a budget contenuti.
Anche se con il cuore e l’anima rivolta al mercato del recording , Fostex ha negli ultimi anni concentrato le proprie energie sui sistemi di monitoraggio mettendo a frutto tutta l’esperienza sviluppata in anni di innovazione tecnologica senza uquali nella storia e si presenta nel 2013 con una linea di monitors e cuffie da studio superbe per ogni esigenza e budget.
BACKLINE PRO è orgogliosa di annunciare la distribuzione per il mercato Italiano di questo blasonato marchio.

SEGUI FOSTEX SULLA PAGINA DEDICATA DI BACKLINE PRO : https://www.facebook.com/backline.pro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...