SUHR SCOTT HENDERSON SIGNATURE ….BELLISSIMO ESEMPLARE “OLYMPIC WHITE”


SUHR SCOTT HENDERSON SIGNATURE….UN BELLISSIMO ESEMPLARE “OLYMPIC WHITE”

Esemplare unico della SUHR SCOTT HENDERSON: un modello difficilmente reperibile dati i lunghissimi tempi di attesa….

Il modello che suona Scott  è una Classic con corpo in ontano con manico in acero e tastiera in Palissandro Indiano che monta tasti 6100.

Locking tuners Sperzel e 3 single coils FL Standard ( nessun pick up “hot” al ponte – tutti I pick ups sono gli stessi ) dotati di sistema noiselss SSC . Ponte Fender Vintage style.

Il wiring della chitarra : il 1° controllo di tono gestisce i pick ups in mezzo e quello al manico , il 2ndo controllo di tone quello al ponte. Entrambi i controlli di tono sono bypassati nella posizione 2 e 4.

Scott suona un Ampli Suhr Badger 30 , ed una versione “Shur” saldata a mano del secondo canale del Custom Audio OD100 Classic…senza alcun extra switch…

Scott Henderson (1954) è un chitarrista statunitense.

Scott comincia a calcare le scene nel sud della Florida suonando brani dei Led Zeppelin fino a James Brown. Il suo stile si forma sulle note di Jimmy Page, Jeff Beck, Jimi Hendrix, Ritchie Blackmore, Albert King e Buddy Guy, ma la strada che intraprende nello studio del jazz e delle sue possibilità espressive lo portano a maturare un linguaggio personalissimo ( nei suoi metodi parla della musica come linguaggio; delle note come parole a formare il periodo come melodia ).

Appena terminati gli studi alla Florida Atlantic University, si sposta a Los Angeles dove suonerà e registrerà con l’Elektric Band di Chick Corea, con il violinista Jean-Luc Ponty, con i Zawinul Syndicate e molti altri ancora.

Il consacramento ufficiale di stella del firmamento fusion arriverà con la creazione dei “Tribal Tech“, nel 1984. Al basso c’è Gary Willis, alla batteria e alla voce Kirk Covington e alle tastiere Scott Kinsey.

Nel 1994 torna alle sue passioni più giovani registrando il primo album della sua blues band: “Dog Party”, cui seguirà nel ’97 “Tore Down House” e nel 2002 “Well to the Bone”. Nel 2005 è uscito l’ultimo album intitolato “Live”, dove Scott ripercorre i successi dei “Tribal Tech” alternandoli a quelli blues.

Scott ha anche registrato due album con un trio eccezionale: i Vital Tech Tones (al basso Victor Wooten e alla batteria Steve Smith). Infine sono stati pubblicati, con la “Reh”, due video didattici: “Jazz Fusion Imrovisation” e “Melodic Phrasing“, mentre la “Hal Leonard” ha pubblicato dei guitar books autorizzati e un metodo cartaceo di recente uscita: ” Jazz guitar chord system“.

Chitarra Elettrica Solid Body Signature Scott Henderson
Costruzione: Bolt-On
Scala: 25.5”
Corpo: Alder
Manico: Acero
Tastiera: Palissandro Indiano
Capotasto: Tusq
Larghezza al Capotasto: 1650”
Neckshape: D shape .800”-.880”
Radius Tastiera: 9”-12” Compound
Tasti: Jumbo Nickel
Hardware: Chrome
Meccaniche: Hipshot Locking
Pickguard: Aged Green
Ponte: Fender 6 screw bent saddle
Pick-Up: ML / ML / ML
Controlli: Volume, Tone N/M, Tone B, 5-way Switch, SSC
Colori: Seafoam Green, Fiesta Red, Olympic White
String Gauge: Elixir Nanoweb .010-.046
Case: G&G Custom

Disponibile dal rivenditore selezionato SUHR a Bergamo , Antica Casa Musicale Ghisleri ( chiedete di Stefano, l’esperto,  allo 035 238947).

Gli altri Rivenditori Selezionati Suhr sul territorio nazionali li trovi a questo link : CLICCA QUI

One thought on “SUHR SCOTT HENDERSON SIGNATURE ….BELLISSIMO ESEMPLARE “OLYMPIC WHITE”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...